Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

G Data: nessun allarme per Khobe

Condividi:         mnicora 25 Maggio 10 @ 11:19 am

Secondo quanto diffuso in rete dal gruppo di ricerca indipendente Matousec, sarebbe stato scoperto un nuovo metodo in grado di bypassare la protezione antivirus di tutti i più famosi software per la sicurezza.
Il tutto sarebbe basato su un proof-of-concept denominato KHOBE (Kernel Hook Bypassing Engine) che consiste nell'inviare porzioni di codice benigno per poi sfruttare questo passaggio di dati al fine di sostituire rapidamente il codice benigno con del malware.
A una richiesta di chiarimento inviata da G Data è stato risposto da un mittente anonimo che la documentazione sarebbe stata pronta a breve e a pagamento!
Il fatto ha destato più di una perplessità perché non si capisce come mai ci sia questa volontà di restare anonimi e soprattutto di chiedere soldi. Nonostante ciò G Data ha già provveduto a fixare l'eventuale problema.



Continua a leggere questa notizia su datamanager.it.


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: